top of page
alessandro-piovan.jpeg

Alessandro Piovan

Nato a Padova, Alessandro Piovan si diploma brillantemente all'Accademia di Musica Moderna di Milano. Successivamente consegue il Diploma Accademico di I Livello in Batteria e Percussioni presso il Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza e il Diploma Accademico di II Livello con il massimo dei voti presso il Conservatorio “C. Pollini” di Padova studiando anche arrangiamento e orchestrazione con Paolo Birro, Daniele Santimone e approfondendo lo studio delle percussioni classiche e della batteria con Maxx Furian, Agostino Marangolo , Eugenio Mori, Lorenzo Tucci, Mauro Beggio, Massimo Pastore, Alfred Kramer, Alberto Macchini, Massimo Malaguti e Diego Vergari.

Si diploma inoltre presso la Fondazione Siena Jazz frequentando il “Corso Biennale diAlto Perfezionamento per Trio” 2002/2003 tenuto da Stefano Battaglia, Paolino Dalla Porta e Fabrizio Sferra. Nel frattempo studia anche Corno francese presso il Conservatorio “C. Pollini” di Padova arrivando al compimento inferiore sotto la guida del M° Alessio Benedettelli. Consegue successivamente il Master in Batteria della durata di un anno presso la. N.A.M. sotto la guida di Maxx Furian. La sua formazione vanta anche numerose masterclass con docenti e musicisti di fama internazionale quali Chris Coleman, Dave Weckl, Steve Smith, Gary Chaffee, John Riley, B. Sulsbruck, Antonio Sanchez, D. Garibaldi, Gavin Harrison, Gary Novak, Lele Melotti, Mike Mangini, D. Wilson, JoJo Mayer, V. Donati, E. Bandini, T. Campbell, N. Rosauro, S. Tasca, Dom Famularo, SimonPhillips, Marco Volpe, Giulio Capiozzo, Francesco D’Auria, Daniele Di Gregorio, Giorgio Di Tullio, Skipp Hadden, John Wooton, Massimo Cusato, Agostino Marangolo, Dimitri Fiorin, Martin Oprsal. Ha al suo attivo numerose tournée in Italia, Finlandia,Rep. Ceca, Germania, Francia, Slovenia, Spagna, Slovacchia, Svizzera, Bulgaria esibendosi regolarmente in importanti e prestigiosi teatri collaborando con artisti di calibro nazionale e internazionale quali Lucio Dalla, Alexia, Antonino, Gianluca Grignani, Stef Burns , Summertime Choir, Vittorio Matteucci, Renato Serio, Mario Lavezzi, Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana, Dire Straits Overgold, Cece Rogers, Harold Bradley, Luca Francioso 6Mani Trio.

Dal 2018 è il batterista di Alexia con cui effettua numerose tournée in Italia e all’estero.

Nel 2004 con il cantautore Jiandri fa da supporter a Goran Bregovic. Oltre che nella musica pop e rock è attivo nell’ambito della musica etnica con Tajaf Ensemble, Fondaco dei Suoni, Shire Miqdash, Rachele Colombo e Miranda Cortes. In ambito jazz collabora e suona in varie stagioni concertistiche e club con Leo e GliAltriTre , Venice Jazz Quartet, Gianni Coscia , Kind of Three, Quartetto Yanis, Formato A4. Collabora poi con gli attori Andrea Pennacchi e Natalino Balasso negli spettacoli teatrali di “A Cena con l’Apocalisse”. In ambito classico vanta invece collaborazioni con solisti quali Federico Mondelci, Massimiliano Pitocco, Marco Tezza, Domenico Nordio e con varie orchestre come l’Orchestra da Camera di Padova e del Veneto, la Stravinskij Chamber Orchestra, , l’Orchestra Sinfonica Terzo Millennio di Canale 5 , I Filarmonici di Padova.Numerose le incisioni in studio per vari artisti, varie etichette e varie trasmissioni televisive nazionali e non come “Suzuki Arena” su Rai 1,“Wind Music Awards” su Rai 1, “Che tempo che fa “ su Rai 3 , “Scalo 76” su Rai 2, “Amici” su Canale 5, “Venice Music Awards” su Rai 2, “Ice Christmas Gala” dal Forum di Assago su Rete 4, “Celentano’s Talent Show”, “Festival Show”, il “Concerto di Natale in Vaticano” su Canale 5 in mondovisione nel 2002, 2003, 2005, 2006, 2007 condividendo il palco con artisti del calibro di Elisa, Lionel Ritchie, Dionne Warwich, Renato Zero, Ronan Keating, Claudio Baglioni, Alex Britti, Miriam Makeba, Dolores O’Riordan e molti altri.

In qualità di musicista e attore partecipa alla Fiction di 8 episodi de “L’ Alligatore” in onda su Rai 2 nel novembre 2020. Diretta da Daniele Vicari ed Emanuele Scaringi su produzione Fandango, la Tiction è tratta dai romanzi di Massimo Carlotto.

E’ endorser delle batterie Cvl Drums e dei microfoni Shure. Da gennaio 2015 è il testimonial ufficiale dello “Shure Drums Mics Tour” in tutti gli store italiani. Nel 2023 ha pubblicato un album di composizioni originali “Black Hotel Suite” con il suo trio PGP presente in tutte le piattaforme digitali. E’ inoltre autore del metodo didattico per batteria “Creative Studies for Creative Drummers” edito da Momenti- Ribera Edizioni e presente in tutte le librerie italiane.

Dal 2000 svolge un’intensa attività didattica e consegue l’idoneità nelle graduatorie nazionali indette per selezione pubblica per l’insegnamento di Batteria e Percussioni presso vari Conservatori italiani. E’ abilitato per l’insegnamento della batteria presso il Modern Musician Institute e per i corsi di diploma accademici del Trinity College di Londra. Ha inoltre insegnato Educazione Musicale e Strumenti a Percussione presso varie scuole statali.

www.alessandropiovan.com

bottom of page